PATENTE NAUTICA

Descrizione

Il corso sviluppa in lezioni in aula e uscite in barca mirate a completare il programma per il conseguimento della patente nautica a motore e vela\motore ENTRO 12 MIGLIA e SENZA LIMITI dalla costa.
Il corso si svolge presso la scuola nautica OVERSEA in via Orazio Vecchi, 97 – FIRENZE

Parte teorica

  • Geografia e coordinate geografiche
  • Punti cardinali e cartografia
  • Proiezione di Mercatore e Gnomonica
  • Simbologia e carta 1111
  • Bussola magnetica
  • Navigazione piana: concetto di Rotta, Prora vera, Prora bussola, Deviazione e Declinazione magnetica. Navigazione stimata e luogo di posizione. Navigazione costiera, Rilevamenti veri e polari, Punto nave. Concetto di scarroccio e deriva
  • Fusi orari
  • Fari e fanali; portolano, elenco fari e fanali e pubblicazioni nautiche: aggiornamenti. Segnali da nebbia e di pericolo
  • Segnalamenti IALA. Regolamento degli abbordi in mare
  • Autorità marittima e acque territoriali
  • Classificazione delle unità da diporto, marchiatura, documenti di bordo, ente tecnico, visite periodiche e occasionali, patenti nautiche
  • Motorizzazione
  • Doveri e responsabilità del Comandante. Soccorso e salvataggio
  • Attività sottocosta. Locazione e nolo
  • Sicurezza: dotazioni, estintori, incendio, falle, abbandono nave
  • Radio di bordo. Navigazione con cattivo tempo. Ancore e ancoraggi Nomenclatura e scafo. Dati tecnici. Eliche e timoni: loro effetti
  • Teoria della vela

Addestramento in mare

  • SCAFO: opera viva, opera morta, murata, battagliola, timone ordinario e timone compensato
  • CARATTERISTICHE DELLO SCAFO: galleggiabilità, impermeabilità, manovrabilità
  • ALBERO: passante, non passante, flessione, compressione, torsione, crocette
  • MANOVRE FISSE: stralli, sartie. Lande ed arridatoi
  • ARMAMENTI: sloop, cutter, frazionamento,garrocci, rolla fiocco
  • KETCH E e YAWL: concetti, albero di trinchetta ed albero di mezzana
  • ANATOMIA DELLA VELA: come viene fatta,radiale o tradizionale, punti di forza, materiali
  • LATI ED ANGOLI DELLA VELA: nomenclatura
  • MANOVRE CORRENTI: nomenclatura
  • ANDATURE: concetto di Bernoulli, orzare, poggiare, concetto di virata e concetto di strambata
  • VENTO REALE e VENTO APPARENTE
  • CENTRO VELICO e CENTRO DI DERIVA: barca orziera e barca poggera
  • MANI DI TERZAROLI: come si procede
  • MATERIALI DI BORDO: particolari su cime
  • CORDA DI RANDA: freccia, attacco, incidenza
  • MOTORE: particolari su premi treccia e girante
  • ANCORE ed ANCORAGGI: greppia, afforcate, appennellate, condizioni per un ancoraggio sicuro
  • ORDINANZE: velocità in porto e limiti per la navigazione
  • PREPARATIVI PRIMA DELLA PARTENZA: meteo, vhf, dotazioni, rifornimenti, scelta delle vele, controlli motore
  • TIPOLOGIA DELLE VELE: fiocco, genoa 1, 2, 3, 4, gennaker, spinnaker, tormentina